Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 22.05.16 - 11:28

Meridiano ha scritto:
22.05.16 - 06:31
Si sono giocate oggi le gara di andata dei play out di Lega Pro. Sabato prossimo le gare di ritorno.


Girone A: Albinoleffe-Pro Piacenza 0-1 Cuneo-Mantova 0-0
Girone B: L'Aquila-Rimini 1-1 Lupa Roma-Prato 2-0
Girone C: Ischia-Monopoli 0-3 Martina Franca-Melfi 1-0.
Sabato 28 maggio il ritorno. :up:
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 22.05.16 - 11:38

Si giocherà questa sera alle 20.45 la terza e ultima giornata di Supercoppa Lega Pro: in campo al "Tombolato" si affronteranno la vincente del Girone A, il Cittadella, contro la vincente del Girone B, la Spal. Novanta minuti ancora per decretare chi tra le due potrà alzare il prestigioso trofeo, dopo che nelle prime due giornate entrambe le squadre si sono sbarazzate del Benevento (4-1 per gli spallini e 4-2 a favore dei granata, ndr). Il regolamento dice che per la differenza reti (attualmente +3 per la Spal e +2 per il Cittadella), gli uomini di Venturato sono obbligati, mentre ai biancazzurri può bastare qualsiasi risultato di parità.

Una sfida - quella odierna - che non è del tutto una novità in questa stagione, visto che le due squadre si sono già affrontate a marzo nella semifinale di Coppa Italia Lega Pro, con i veneti che hanno eliminato dalla competizione gli estensi con il doppio risultato di 1-1 e 2-1.

Sul campo mister Roberto Venturato non avrà a disposizione Cappelletti e Scaglia che non hanno recuperato, mentre è tutto ok per Nava e Bonazzoli. Mister Leonardo Semplici, invece, dovrebbe riconfermare la squadra vista contro il Benevento: alle assenze certe di Contini, Di Quinzio e Capezzani, si è aggiunta quella di De Vitis che verrà probabilmente sostituito da Spighi.
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 22.05.16 - 11:39

La corsa alla promozione entra nel vivo. Una Arena Garibaldi sold-out si appresta ad ospitare il primo atto della semifinale tra Pisa e Pordenone, in programma oggi alle 15.
Sfida tra due squadre partite con obiettivi stagionali diversi ma ritrovatesi una di fronte all'altra in un doppio confronto che si preannuncia equilibrato e denso di emozioni. La qualità dell'organico nerazzurro contro la spensieratezza e la voglia di stupire ancora dei neroverdi, potenziale mina vacante di questi playoff. Solo Cittadella e Spal hanno saputo fare meglio nei rispettivi giorni.
Spettacolo assicurato dunque, sugli spalti e sul campo. Toscani senza il lungodegente Polverini, che lunedì si è operato al ginocchio destro. Tra i friulani, che saranno seguiti da circa 400 tifosi, fuori Martignago, Filippini, Cattaneo e Ingegnieri. La partita sarà diretta da Francesco Guccini, della sezione di Albano Laziale
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 22.05.16 - 15:34

Pisa gia sul 3-0
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 22.05.16 - 16:53

Meridiano ha scritto:
22.05.16 - 15:34
Pisa gia sul 3-0
Pisa batte Pordenone 3-0. Decide la tripletta di Lores Varela :claphands:
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 23.05.16 - 05:41

Tabellino


LECCE-FOGGIA 2-3 (1-3)

Lecce (4-3-3): Perucchini; Alcibiade (60′ Surraco), Cosenza, Abruzzese, Legittimo; Lepore, Papini, Salvi; Doumbia (84′ Sowe), Moscardelli, Liviero (21′ Caturano). A disp.: Benassi, Bleve, Beduschi, Carrozza, Vecsei, Curiale, Lo Sicco. All.: Braglia.
Foggia (4-2-3-1): Narciso; Gerbo, Loiacono, Coletti, Di Chiara; Agnelli, Vacca (79′ Quinto); Riverola (75′ Sainz-Maza), Sarno, Chiricò (56′ De Giosa); Iemmello. A disp.: Micale, Arcidiacono, Lodesani, Lauriola, De Gennaro, Floriano, Lanzetta. All.: De Zerbi.
Arbitro: Piccinini di Forlì.
Marcatori: 3′, 6′ Iemmello (F), 38′ Moscardelli (L), 41′ Sarno (F), 71′ rig. Lepore (L).
Note – Ammoniti: Legittimo, Doumbia, Lepore (L); Riverola, Gerbo, Narciso (F)
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 23.05.16 - 05:42

Lega Pro, Play off - Lecce-Foggia 2-3




Davanti a quasi 15 mila tifosi, tra cui una folta rappresentanza ospite di circa mille unità, Lecce-Foggia, semifinale di andata dei play-off di Lega Pro, termina con la vittoria del Foggia: doppietta di Iemmello, al secondo e al sesto minuto del primo tempo, Moscardelli al 37esimo, Sarno al 41esimo; rig. di Lepore al 70esimo. Mister Braglia, per il Lecce, sceglie il 4-4-2: Perucchini in porta; quartetto difensivo formato da Alcibiade, Cosenza, Abruzzese e Legittimo; in mediana giostrano Lepore, Papini, Salvi e Liviero; in attacco Moscardelli e Doumbia. Mister De Zerbi, per il Foggia, opta per il 4-2-3-1: Narciso tra i pali; retroguardia formata da Gerbo, Loiacono, Coletti e Di Chiara; mediana composta da Agnelli e Vacca; l'unica punta Iemmello sostenuta dal trio Riverola, Sarno e Chiricò.

Pronti via e, al secondo minuto, Iemmello gela il Via del Mare e porta in vantaggio il Foggia: lancio di Gerbo, da posizione centrale, con l'attaccante foggiano che sbuca alle spalle della coppia difensiva composta da Cosenza e Abruzzese, stoppa il pallone e mette dentro con Perucchini che prova ad intercettare ma non riesce ad evitare la rete. Al quinto, occasione per il Lecce con Doumbia, ma il sinistro dell'attaccante giallorosso termina di poco al lato della porta difesa da Narciso. Un minuto dopo, raddoppio ospite ancora con Iemmello che mette dentro, con un tapin vincente, un cross rasoterra proveniente dalla sinistra. All'ottavo, Moscardelli prova a dare la scossa alla sua squadra con un sinistro che, però, termina alto sulla traversa. Al 18esimo, destro di Agnelli dai venti metri a mezza altezza e grande parata in volo di Perucchini che devia in angolo. Al 20esimo, primo cambio per il Lecce: dentro Caturano, fuori Liviero.
Al 32esimo, Lecce vicino al gol prima con Doumbia, ma Narciso respinge, e poi con Caturano, ma la mira non è precisa e il pallone termina alto sulla traversa. Al 37esimo, il Lecce dimezza lo svantaggio con Moscardelli che di sinistro, da posizione ravvicinata, mette dentro un cross proveniente dalla sinistra con Legittimo. Al 41esimo arriva il 3-1 del Foggia: triangolazione Sarno-Iemmello-Sarno con quest'ultimo che, dentro l'area grande, lascia partire un sinistro sul quale Perucchini non può far nulla. Occasione-gol per il Lecce: cross di Salvi e palo di Moscardelli al 42esimo.


Nella ripresa, al 48esimo, occasione per Caturano ma il suo colpo di testa è salvato sulla linea del gol dalla retroguardia ospite.al 54esimo, Moscardelliu si rende protagonista di un bellissimo gesto tecnico: rovesciata, su cross di Doumbia dalla sinistra, ma il pallone è fuori bersaglio. Primo cambio per De Zerbi, al 55esimo: fuori Chiricò, dentro De Giosa. Al 59esimo, nel Lecce, fuori Alcibiade, dentro Surraco. Al 70esimo, Lepore trasforma un calcio di rigore assegnato ai salentini per fallo di Narciso su Doumbia e porta il risultato sul 3-2. Al 74esimo, nel Foggia, dentro Sainz Maza, fuori Riverola. Al 79esimo, spazio per Quinto che prende il posto di Vacca, tra i foggiani. Mister Braglia, alll'84esimo, si gioca la carta Sowe al posto di Doumbia. Nel finale, e nei quattro minuti di recupero, succede poco o nulla e la partita va in archivio con la vittoria del Foggia per 3-2: domenica prossima, in terra foggiana, è in programma il ritorno.
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 23.05.16 - 05:43

Lega Pro, andata semifinali playoff – Varela-show, il Pisa affonda il Pordenone 3-0


All’Arena Garibaldi-Romeo Anconetani Pisa e Pordenone si affrontano nella prima semifinale di andata dei playoff: con Varela assoluto protagonista, i nerazzurri segnano due gol – in due minuti – nel primo tempo e arrotondano poi il risultato nella ripresa. Tra una settimana il Pordenone proverà una difficilissima rimonta.

Davanti al cosiddetto “pubblico delle grandi occasioni”, la partenza del Pisa è semplicemente debordante: dopo nemmeno un quarto d’ora gli uomini di Gattuso sono avanti già di due reti, grazie alla doppietta realizzata da Varela. L’ex esterno del Palermo apre le danze al 12′ con un sinistro di prima intenzione su cross di Mannini e si ripete sessanta secondi più tardi con un diagonale mancino che non lascia scampo all’incolpevole Tomei. Per il Pordenone l’uno-due subìto è una vera e propria mazzata e infatti gli uomini di Tedino, per il resto della prima frazione, non riescono a farsi vedere dalle parti di Bindi se non con velleitari tiri dalla distanza.

Il Pisa comincia ancora meglio la ripresa, visto che gli bastano solo otto minuti per siglare il tris: la terza rete porta la firma ancora una volta di Varela, che spinge dentro l’ennesimo assist al bacio di Mannini. Il Pisa è ormai padrone del campo e Gattuso concede la standing ovation al talentuoso uruguaiano. Il Pordenone, con la forza della disperazione ma anche con poca lucidità, ha una flebile reazione ma i nerazzurri concedono poco. A Pisa il primo round finisce 3-0 per i padroni di casa, tra una settimana il ritorno in Friuli.


TABELLINO:

PISA-PORDENONE 3-0 (2-0)

Pisa (4-3-3): Bindi; Golubović, Crescenzi, Lisuzzo, Avogadri; Verna, Di Tacchio, Tabanelli; Varela (66′ Peralta), Çani (61′ Eusepi), Mannini (76′ Montella). A disp.: Brunelli, Giacobbe, Fautario, Provenzano, Ricci, Makris, Forgács, Rozzio, Sanseverino. All.: Gattuso.
Pordenone (4-3-3): Tomei; Boniotti, Stefani, Marchi (52′ Buratto), Martin; Mandorlini, Pederzoli, Pasa; Berrettoni, Strizzolo, Beltrame (64′ Valente). A disp.: De Toni, D’Agostini, Berardi, Talin, Ramadani, Castelletto, Cosner, Castrì. All.: Tedino.
Arbitro: Guccini di Albano Laziale.
Marcatori: 12′, 13′, 53′ Varela.
Note – Ammoniti: Çani (Pi), Martin, Beltrame, Pasa, Boniotti (Po).
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 23.05.16 - 05:50

SUPERCOPPA LEGA PRO: Cittadella-Spal 1-3


La Spal espugna il Tombolato e si aggiudica la Supercoppa di Lega Pro. La squadra di mister Semplici si impone, davanto a 1.755 spettatori, sul Cittadella portandosi così a 6 punti nello speciale triangolare che coinvolgeva le squadre arrivate prime in classifica nei tre gironi di Lega Pro. Entrambe le contendenti avevano battuto il Benevento, per cui la gara di stasera assumeva i contorni di un vero e proprio spareggio. A spuntarla è stata la Spal.



LA PARTITA - Dopo un primo tentativo del Cittadella con Jallow, la Spal passa in vantaggio al 10': Finotto perviene al cross e Zigoni, sotto misura insacca di testa l'1-0. Nel finale di prima frazione di gioco, la Spal chiude virtualmente i conti. Al 38' arriva il raddoppio ferrarese con Lazzari, al termine di una bella azione personale. Tris al 41': Schiavon da calcio d'angolo mette in mezzo dove Zigoni prolunga per Finotto che insacca la sfera: 3-0. Mission impossible, quindi per il Cittadella nella ripresa, visto che il pareggio non basta (in virtù della differenza reti migliore della Spal nell'incontro col Benevento). Le speranze calano ulteriormente con il trascorrere dei minuti ed è anzi la Spal a sfiorare il poker con Finotto (26'). Nel finale, al 90' il Cittadella accorcia le distanze, con Pascali sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
Ultima modifica di Meridiano il 23.05.16 - 05:51, modificato 1 volta in totale.
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 23.05.16 - 10:00

Si stringe il cerchio attorno all'ultima formazione pronta a salutare la Lega Pro per approdare in Serie B. Quattro squadre ancora in gioco ed un solo posto a disposizione.

Pisa-Pordenone 3-0 - All'Arena Garibaldi quello di ieri è stato un pomeriggio praticamente perfetto. Contro il Pordenone tutto si decide nei primi 13', ovvero il tempo che Ignacio Lores Valera ci mette per realizzare i primi due gol della sua giornata. Il primo al volo, mentre il secondo arriva con un bel diagonale. Infine la perla che chiude il match al 56' da vero uomo d'area. Tre gol di vantaggio sono un buon bottino per poter pensare già alla finale. C'è però un ritorno ancora da giocare e Gennaro Gattuso nel post-partita ha citato quanto accaduto ai tempi del Milan contro il Deportivo La Coruna.

Lecce-Foggia 2-3 - Per molti il derby pugliese è una sorta di finale anticipata sulla strada per la Serie B. La gara del 'Via del Mare' ne ha dato conferma. I primi 20' di gioco sono di marca rossonera, con Pietro Iemmello che sfrutta la vena realizzativa di questi mesi per mettere a referto l'ennesima doppietta. Sul finire del primo tempo Moscardelli accorcia le distanze, ma la rete di Sarno riporta i Satanelli ad avere due gol di vantaggio. A poco serve il rigore di Lepore al 71'. Adesso al Foggia per accedere alla finale basterà un pareggio allo 'Zaccheria' domenica prossima.
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 23.05.16 - 19:29

Play-out Lega Pro, Giudice Sportivo: due giornate a Bernini.
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 25.05.16 - 06:14

Domenica il ritorno delle semifinali playoff. Ore 16: Pordenone-Pisa (0-3); ore 20.45 Foggia-Lecce (diretta su Rai Sport 1).
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 26.05.16 - 06:13

Lamberto Zauli, 44 anni, è il nuovo allenatore del Teramo dopo l’ottima stagione al Santarcangelo. Si dividono invece le strade di Colella e il Renate.
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 27.05.16 - 14:41

:intervista:


Il tecnico del Foggia Roberto De Zerbi ha parlato della semifinale di ritorno dei play-off di Lega Pro contro il Lecce spiegando di non sentirsi favorito nonostante la vittoria dell'andata: "Guai a farsi prendere dall'euforia per il risultato dell'andata perché il Lecce ha l'organico con maggiore qualità di tutta la categoria e l'allenatore che ha vinto più volte la Lega Pro. Abbiamo il 50% di possibilità di accedere alla finale e sappiamo che ci sarà da soffrire. Giocheremo solo per vincere perché non siamo capaci di gestire il risultato. Iemmello e Sarno? Il primo non sa neanche lui quanto è forte, per me in Lega Pro dovrebbe segnare 3-4 gol a partita.
Come progressione mi ricorda Boksic, mentre sulle sterzate in area Toni. Sarno? Anche lui è un altro mio figlioccio ed è cresciuto tantissimo. Entrambi possono fare bene in Serie A. - continua De Zerbi alla Gazzetta dello Sport - Futuro? Non ne parlo, sono orgoglioso di essere finito nel mirino di club prestigiosi anche perché ho 36 anni e solo due stagioni alle spalle. La Serie A non mi spaventerebbe, ma ho un contratto per altri due anni qui".
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania

Re: Tutta la Lega Pro 2015/2016 Minuto x Minuto

Messaggio da Meridiano » 27.05.16 - 19:19

:intervista:

"Nella gara di andata abbiamo raccolto il massimo ma questo non significa niente. Dovremo stare attenti perché il Pordenone è un’ottima squadra, che gioca bene e crea molto. Proveranno ad aggredirci e noi dovremo essere bravi a non sbagliare nulla”. Gennaro Gattuso, allenatore del Pisa, predica calma in vista della semifinale di ritorno dei play-off in programma domenica. Ai microfoni del sito ufficiale, il tecnico nerazzurro dichiara: “Ormai abbiamo delle sicurezze acquisite e non dobbiamo perderle. Inoltre stiamo esprimendo un ottimo calcio: sarebbe da pazzi andare a snaturare qualcosa. Di sicuro non farò calcoli di nessun tipo perché ho la fortuna di poter lavorare con 24 giocatori tutti di pari livello”.
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Rispondi

Torna a “Calcio”