Milan-Juventus

Avatar utente
RUMePERA
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 55540
Iscritto il: 25.07.08 - 11:12
Nome: Oloap
Contatta:

Milan-Juventus

Messaggio da RUMePERA » 07.02.12 - 12:27

Coppa Italia, Milan-Juventus affidata a Mazzoleni
07.02.2012 12:26 di Redazione TuttoJuve

L'associazione Italiana Arbitri, ha reso noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti e dei IV Ufficiali che dirigeranno le gare valide per le Semifinali di andata della TIM CUP 2011-2012. Milan-Juventus di domani sera sarà diretta da Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo. Il fischietto lombardo sarà coadiuvato dagli assistenti Manganelli e Padovan. Quarto uomo Russo.
:cup1: LFV-A Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A Clausura 2012/13
:cup2: FantaPremium Confederations Cup 2013

I miei articoli per MondoPallone.it

Avatar utente
RUMePERA
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 55540
Iscritto il: 25.07.08 - 11:12
Nome: Oloap
Contatta:

Milan-Juventus

Messaggio da RUMePERA » 07.02.12 - 12:30

Corsport - Milan-Juventus: le probabili formazioni
Rimandato forse l'esordio per Caceres.

07.02.2012 12:30 di Giacomo Auriemma

Tra infortuni e squalifiche le scelte di Allegri sono quasi tutte obbligate per la sfida di domani sera: Maxi Lopex verso la panchina, mentre è corsa a due tra Robinho e Seedorf per la maglia da trequartista. Conte invece potrebbe anche tornare al 3-5-2: partner del capitano potrebbe essere Borriello, proprio come avvenuto contro la Roma. Giaccherini al posto di Pepe, mentre in mezzo al campo, al fianco di Pirlo, potrebbe esserci spazio per Marrone e magari anche per Padoin.


MILAN: Amelia; Abate, Bonera, Mexes, Mesbah; Emanuelson, Van Bommel, Ambrosini; Seedorf; Ibrahimovic, El Shaarawy
A disp.: Roma, Thiago Silva, Zambrotta, Antonini, De Sciglio, Robinho, Maxi Lopez

JUVENTUS: Storari; Bonucci, Barzagli, Chiellini; Giaccherini, Marchisio, Pirlo, Marrone, Estigarribia; Del Piero, Borriello
A disp.: Manninger, Caceres, De Ceglie, Vidal, Padoin, Quagliarella, Matri
La formazione della Juve non mi convince per niente...
:cup1: LFV-A Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A Clausura 2012/13
:cup2: FantaPremium Confederations Cup 2013

I miei articoli per MondoPallone.it

Avatar utente
RUMePERA
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 55540
Iscritto il: 25.07.08 - 11:12
Nome: Oloap
Contatta:

Milan-Juventus

Messaggio da RUMePERA » 07.02.12 - 12:45

:juve:
VERSO IL MILAN: TEMPO DI TURNOVER RAGIONATO
FONTE: canalejuve.it

Non sarà una gara semplice per mille motivi quella che si appresta ad affrontare la Juventus nella pancia di S. Siro. Anzitutto per la posta in palio, semifinale di andata della Coppa Italia, obiettivo stagionale dichiarato in una stagione in cui si corre solo in campionato e coppa. In secondo luogo per la caratura dell’avversario. Ulteriormente, per il momento della squadra.

Rispetto al Milan di Allegri, Conte si può godere la rosa quasi al completo, se si esclude la defezione di Pepe.Tuttavia, Conte dovrà far fronte a tanti impegni nei prossimi dieci giorni, in cui arriverà a disputare ben quattro partite. Ecco quindi che occorrerà una rotazione che andrà inevitabilmente a toccare tutti gli elementi della rosa, anche quelli meno impiegati.

Cosa ci attendiamo contro il Milan? Sicuramente rientra Storari, portiere di coppa. Altrettanto sicuro è l’impiego di Bonucci, a riposo contro li Siena, senza escludere quello di Caceres. Con uno tra Chiellini e Barzagli potremmo vedere la difesa a tre: Barzagli non ha mai riposato, ma non è detto che Conte gli conceda tregua in un match così.

Estigarribia dovrebbe rilevare De Ceglie, autore peraltro di un’ottima prestazione: entrambi i cursori di fascia sono in condizione più che buona, come buona è la forma di Lichtsteiner, anch’egli titolare sicuro.

A centrocampo il ballottaggio dovrebbe veder in campo la mediana titolare, con il dubbio Vidal, apparso calante, come anche Marchisio del resto: le alternative sono le solite note, da Marrone a Giaccherini passando per Padoin, mentre Pirlo appare piuttosto sicuro del posto.

Infine l’attacco: vedendo il minutaggio degli attaccanti, si potrebbe dire che la coppia di punte dovrebbe uscire dal trio composto da Quagliarella, Del Piero e Borriello, con un turno di riposo per Matri e Vucinic.
Tutti impiegati contro il Siena ad eccezione di Del Piero rimasto in panchina, gli attaccanti non hanno brillato nell’ultimo match: ci si aspetta pronto riscatto in una partita dai molti significati.
Ultima modifica di RUMePERA il 07.02.12 - 12:46, modificato 1 volta in totale.
:cup1: LFV-A Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A Clausura 2012/13
:cup2: FantaPremium Confederations Cup 2013

I miei articoli per MondoPallone.it

Avatar utente
kolao95
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 38697
Iscritto il: 28.07.11 - 21:21
Nome: Luca
Località: Chieti
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Milan-Juventus

Messaggio da kolao95 » 07.02.12 - 12:57

Arbitra Mazzoleni, lo stesso di Firenze :giveup:

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Milan-Juventus

Messaggio da Meridiano » 07.02.12 - 14:16

Il Milan continua la preparazione in vista della gara di domani sera a San Siro contro la Juventus in Coppa Italia. I ragazzi di Allegri, oggi, hanno iniziato alle ore 12 la propria seduta d'allenamento sul campo centrale.

Erano presenti 18 giocatori di movimento, incluso il giovane Cristante. Tra i portieri, hanno lavorato con i loro preparatori Amelia e Roma, mentre Abbiati è rimasto a riposo.

Dopo 15' di riscaldamento a secco, senza palla, la squadra per una ventina di minuti si è dedicata ad esercizi sul possesso palla, al termine dei quali è iniziata una lunga sessione dedicata alla tattica per preparare al meglio la sfida con i bianconeri.

Fonte: AcMilan.com
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
RUMePERA
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 55540
Iscritto il: 25.07.08 - 11:12
Nome: Oloap
Contatta:

Milan-Juventus

Messaggio da RUMePERA » 07.02.12 - 15:18

:juve:
CONTE integrale: "Ibra? Penso a casa mia. Caceres, Padoin, Borriello e Del Piero giocheranno. Ringrazio Storari. Vogliamo la finale. Futuro Krasic? Valutiamo con lui e la società. Elia inizia a capire"
Il tecnico bianconero: "Allegri? Lo stimo e lo rispetto". Abbiamo il 50% di possibilità a testa di passare il turno".

07.02.2012 14:00 di Redazione TuttoJuve

Vigilia della semifinale d'andata di Coppa Italia, vigilia di Milan-Juventus. Vigilia di parole, quelle del tecnico bianconero Antonio Conte, che dalle 14:00 sta presentando questa grande classica del calcio italiano al Media Center di Vinovo, sottoponendosi alle tante domande dei giornalisti. TuttoJuve.com sta riportando integralmente ed in tempo reale le dichiarazioni dell'allenatore juventino:

Buongiorno. Volevo sapere se reputa più un buffetto o uno schiaffone la manata di Ibra, quindi è antisportivo o violento. E poi quanto è meno pericoloso il Milan senza Ibra in chiave scudetto...
"Partiamo di slancio subito. Me lo aspetto abbastanza calda... (ride, ndr). Per quello che è successo penso ci siano degli organi competenti adatti a giudicare. Io faccio l'allenatore, quindi penso anche e soprattutto a casa mia e non mi permetto di giudicare. Ci atteniamo a quello che gli organi competenti decidono. Detto questo, ribadiscola stima e l'ammirazione nei confronti di un calciatore che sicuramente alcune partite le determina in maniera importante, in maniera determinante. Da parte mia, ripeto, di Ibrahimovic non puoi che parlare bene, di un calciatore che dove è andato ha sempre vinto e spesso e volentieri ha spostato gli equilibri. Quindi grande rispetto, grande stima e ammirazione nei confronti dell'uomo e del campione".

Quanto perde il Milan?
"Quello bisognerà vederlo dopo queste tre partite, quanto e se ci avrà perso il Milan".

I problemi o problemoni contro le piccole squadre che ci sono dall'inizio dell'anno, sembra siano dovuti a qualcosa di strutturale, cioè che manchi qualche giocatori un pochino più decisivo nell'uno contro uno. Domenica ad esempio non c'è stato nemmeno un calcio di punizione dal limite. Ti chiedo se non avevate pensato di intervenire in sede di mercato prendendo un giocatore con queste caratteristiche, oppure se pensi che la squadra abbia le possibilità di ovviare in altro modo alle difficoltà emerse in situazioni tattiche del genere...
"Noi ormai abbiamo una nostra struttura, sappiamo benissimo quali sono i nostri pregi e quali sono i nostri difetti. Stiamo lavorando molto sui difetti per cercare di andare piano piano ad eliminarli. E' inevitabile che si fanno sempre delle riflessioni quando non si ottengono dei risultati sperati, come il pareggio contro il Siena o come anche quelli nelle partite precedenti in casa contro il Cagliari, Genoa e tolgo il Bologna, perchè contro il Bologna abbiamo giocato tutto il secondo tempo in dieci contro undici e secondo me è stata una partita giocata in maniera straordinaria dai ragazzi che fino alla fine in inferiorità numerica hanno cercato la vittoria. Noi siamo in costruzione, non è che...quindi è inevitabile che quando uno costruisce non può pensare dall'oggi al domani di avere tutti i tasselli nel posto giusto, tutti tasselli a disposizione. Viviamo anche un momento critico a livello economico, quindi bisogna fare il conto di tutto. Quando io parlo e riparlo, quando ribadisco il concetto da dove arriviamo, questo fa capire che noi siamo in costruzione e dobbiamo essere bravi a costruire un presente roseo e pian piano mettere, aggiustare, vedere, i tasselli dove inserire le cose e migliorare ancora di più la squadra".

Andando alla Coppa Italia, volevo sapere che significato ha, visto che affrontate la principale rivale, in una manifestazione a cui tu tieni molto. E poi se ci sarà la possibilità di vedere qualcuno dei nuovi a tempo pieno, in particolare in difesa.
"Sì, comunque è una semifinale di Coppa Italia, quindi al di là che affrontiamo il Milan, che sicuramente è l'avversario più probante per noi, è una semifinale è quindi deve essere affrontata nel giusto modo. Penso che sia noi che il Milan vogliamo passare il turno e accedere alla finale, quindi cercheremo di mettere in campo tutto quello che abbiamo in questo doppio confronto per cercare di arrivare noi in finale, così come farà il Milan. Detto questo sono arrivati nel mercato di gennaio tre calciatori, non abbiamo tanto tempo... Li abbiamo presi proprio perchè c'è bisogno di tutti subito e quindi l'intenzione è quella di farli giocare perchè... a parte che sono calciatori, tra virgolette, come Caceres che è già stato alla Juventus, Padoin io l'ho già avuto all'Atalanta, Borriello sta già con noi da più di un mese, quindi sono calciatori che devono giocare e ci devono dare delle risposte importanti come tutti gli altri, perchè sono stati presi per puntellare questo organico e per rappresentare non solo delle alternative ma delle garanzie valide sotto tutti i punti di vista. Quindi, in soldoni, giocheranno".

Tutti quanti?
"Vediamo, penso di sì (ride, ndr)".

In porta ci sarà Storari?
"Sì, la Coppa Italia è di Storari, questo è fuori dubbio. Anzi, colgo l'occasione per fare i complimenti ad un professionista serio, a un ottimo professionista, un ottimo portiere, che sta vivendo nella maniera giusta anche dietro un signor Gigi Buffon. E' il minimo da parte mia dare la possibilità a Marco di esprimersi in Coppa Italia. Quindi io lo ringrazio per quello che sta facendo. La sua volontà è quella di giocare, però lui sta ricoprendo il ruolo da grandissimo professionista: mi sta dando una grande mano, sia quando viene chiamato in causa in campo, sia fuori dal campo. Quindi, lo ringrazio".


L'anno scorso in un'intervista hai detto che è difficile avere amici tra i colleghi, perchè l'amicizia è una cosa seria. Hai detto che ci sono colleghi simpatici e colleghi antipatici. Ti chiedevo Allegri in quale categoria rientra?
"E' un collega di cui ho grande stima, grande rispetto, anche lui come me ha fatto la gavetta; è arrivata la grande occasione del Milan ed ha vinto subito; si sta riconfermando anche quest'anno, quindi grandissima stima, grandissimo rispetto nei suopi confronti".

Volevo chiederle chi è più in forma tra Quagliarella e Del Piero in questo momento...
"(ride, ndr) Penso che stiano bene tutti e due, me lo auguro".

Dovevi darci cinque titolari...
"Ah sì...Del Piero gioca".

L'altro?
"Ma questo è un giochino...tanto alla fine poi sapete tutto, quindi è un giochino facile facile".

A questo punto volevo sapere se oltre agli uomini, si potrebbe rivedere la difesa a tre, visto che c'è questo esordio annunciato di Caceres e visto che all'andata avevate battuto il Milan con un modulo molto simile al 4-3-3...
"Dipende sempre molto dagli uomini che giocheranno quindi, o sarà zuppa o pan bagnato, quindi non è che cambia".

Battere il Milan in Coppa Italia avrebbe un significato più grande, visto che lo avete già battuto in campionato? Potreste quasi diventare un incubo del Milan...
"No, la partita di domani per noi rappresenta l'andata di una semifinale di Coppa Italia e quindi riveste l'importanza perchè è una semifinale di Coppa Italia, al di là dell'avversario che andremo ad affrontare. Anche se è inevitabile che avrei preferito affrontare un avversario meno forte. Ci capita l'avversario più forte di tutti, quindi avrei preferito affrontare un avversario meno forte e avere comunque più percentuali di passaggio del turno. Invece adesso le percentuali sono equamente divise e penso che il campo poi darà il suo verdetto".

Oggi sei in vena di confessioni. Elia...lui continua a dire che sta bene, si allena bene: qual è il problema? Con lui non vi capite oppure non riesce proprio a capire quello che vuoi...
"(ride, ndr) Tu, con questo fatto di non capirci (dice al collega Luca Pasquaretta, ndr).... prima con Krasic e poi... prima o poi qualche sera ti becco con Elia a cena (ride, ndr)... capito? Elia sicuramente è cresciuto rispetto a quando è arrivato. Sta crescendo, sta inziando a capire cosa vogliamo da lui e si sta completando secondo me come calciatore. Sta entrando in un nuovo tipo di mentalità, nuova metodologia di allenamenti. Tutto questo sta permettendo ad Elia di avere il tempo di ambientarsi e comunque di iniziare anche in allenamento a far vedere alcune caratteristiche che hanno spinto poi la società a prenderlo. Quindi noi lo aspettiamo e speriamo che... nel momento in cui mi rendo conto che diventa un giocatore affidabilissimo, sotto tutti i punti di vista, non è detto che, quando meno ve lo aspettate...lo troviate in campo".

Hai paura che le particolari condizioni ambientali e tutto quello che ne deriva - quindi i rinvii - rischi di falsare un pochino il campionato in un momento particolarmente decisivo, perchè ci sono tanti impegni ravvicinati. E' un problema in più?
"Sicuramente, questi rinvii sicuramente destabilizzanoun pochettino, perchè ci sono dei programmi di lavoro, ci sono settimane pianificate da mesi, su cui uno si concentra per lavorare, e poi invece ti ritrovi con questi rinvii a dover rivedere un po' tutto. Perchè poi è inevitabile che le devi recuperare queste partite, dopo che le hai preparate; faccio l'esempio della partita col Parma. Noi avevamo preparato la partita col Parma, quindi allenamenti già stabiliti, studiati per preparare la partita abbiamo dovuto ricambiare tutto, c'era una settimana di lavoro tra Bologna e Catania, invece ci è stata messa la partita, quindi tre partite di campionato in sei giorni; è inevitabile che ti destabilizzano e ti fanno cambiare tutti i piani di lavoro, perchè ti fanno saltare quelli precedenti e in più tu devi modificare le settimane successive".

Prima ha detto che le possibilità di passaggio del turno sono equamente divise. Quindi il Milan in Coppa Italia non è nettamente favorito come invece lo è in campionato, secondo lei...
"Guarda, in sfide così, di andata e ritorno, conta moltolo stato di forma attuale, infatti io sono il primo che dice che per vincere la Champions o una competizione europea, bisogna essere bravi ma anche molto fortunati, perchè può capitare di fare partite dentro-fuori, magari ti trovi in un momento di forma scadente, magari affronti una squadra meno attrezzata di te ed esci. In campionato invece vince la squadra che comunque dà più garanzia, è più sul lungo, alla fine sono 38 partite che ti consacrano, solamente per questo".

Visto che questo è un momento particolare, un mese particolare, un Milan senza Ibra in questo momento, è un po' meno favorito in ottica campionato?
"Questo lo potrà dire solamente il tempo, le partite, perchè bisognerà vedere come saranno queste partite. Leggevo su un giornale prima la statistica che se non sbaglio, l'anno scorso, nonostante l'assenza di un grandissimo campione come Ibrahimovic, il Milan ha fatto più punti. Quindi, allora, che me le chiedete a fare queste cose se le sapete? (ride, ndr). io non ho la sfera di cristallo per vedere dopo tre partite senza Ibra che tipo di risposte ha il Milan. So che comunque Ibrahimovic è un grande campione. Punto".

Visto quello che è successo a Parma e viste le previsioni di Bologna, conti di fare ancora un appello di quel tipo per evitare viaggi a vuoto? Poi volevo chiederti se Krasic è convocato per il Milan e se fa parte ancora del progetto, oppure aspettiamo davvero i russi come si legge da tante parti?
"L'appello che ho fatto prima della partita col Parma sarebbe stupido se lo rifacessi dopo tutto quello che è successo. Non avevo la sfera di cristallo però è accaduto tutto quello che avevo predetto il giorno prima. Nonostante questo, ci sono state polemiche su polemiche, perchè è inevitabile che se non si fanno polemiche è difficile poi far parlare. Detto questo stiamo attraversando sicuramente un momento atmosferico, a livello di temperatura, molto molto duro, molto molto rigido. Non so cosa accadrà domani sera e nel prossimo turno di campionato. L'appello che faccio sempre e che ribadisco - e spero sia condivisibile da tutti quanti gli allenatori e dei calciatori - è quello di essere messi nelle condizioni migliori per offrire lo spettacolo, questa è la cosa che noi chiediamo. Il calcio è uno spettacolo e noi dobbiamo essere messi nelle condizioni per offrire lo spettacolo migliore per chi paga il biglietto, per i nostri tifosi, per chi guarda la televisione. Detto questo, devo ancora diramare la lista dei convocati, la farò dopo l'allenamento. Niente, vediamo cosa succede. Sono sempre situazioni che valutiamo insieme alla società, su tutto, insieme, spesso e volentieri, anche alla volontà del calciatore".

(redazione TuttoJuve.com)
Ultima modifica di RUMePERA il 07.02.12 - 15:21, modificato 1 volta in totale.
:cup1: LFV-A Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A Clausura 2012/13
:cup2: FantaPremium Confederations Cup 2013

I miei articoli per MondoPallone.it

Avatar utente
RUMePERA
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 55540
Iscritto il: 25.07.08 - 11:12
Nome: Oloap
Contatta:

Milan-Juventus

Messaggio da RUMePERA » 07.02.12 - 15:23

:juve:
Storari
Caceres Bonucci Chiellini*
Lichtsteiner Giaccherini** Pirlo Padoin Estigarribia
Borriello Del Piero


*Barzagli
**Vidal, Marchisio, Marrone
Ultima modifica di RUMePERA il 07.02.12 - 15:24, modificato 2 volte in totale.
:cup1: LFV-A Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A Clausura 2012/13
:cup2: FantaPremium Confederations Cup 2013

I miei articoli per MondoPallone.it

Avatar utente
kolao95
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 38697
Iscritto il: 28.07.11 - 21:21
Nome: Luca
Località: Chieti
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Milan-Juventus

Messaggio da kolao95 » 07.02.12 - 15:45

19 i convocati per Milan-Juve: torna Pippo, c'è anche il giovane Cristante
Al termine dell'allenamento odierno, Massimiliano Allegri ha diramato la lista dei convocati per la gara di domani contro la Juventus.

I giocatori a disposizione sono 19: Amelia, Roma, Abate, Antonini, Bonera, Mesbah, Mexes, Thiago Silva, Zambrotta, Ambrosini, Cristante (34), Emanuelson, Seedorf, Van Bommel, El Shaarawy, Ibrahimovic, Inzaghi, Maxi Lopez, Robinho.

Federico Gambaro per milannews.it

Avatar utente
kolao95
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 38697
Iscritto il: 28.07.11 - 21:21
Nome: Luca
Località: Chieti
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Milan-Juventus

Messaggio da kolao95 » 07.02.12 - 15:48

Domani Milan-Juventus si gioca a -3
Temperature polari e nevischio: sono queste le previsioni del tempo a Milano dove domani si gioca la semifinale di Coppa Italia tra Milan e Juventus. In serata sono previsti -3 gradi e umidita' del 60%. Da giovedi' notte torna la neve (o nevischio) che non si ferma fino a venerdi' mattina. Temperature intorno ai -3. Sabato la situazione non migliora, mentre domenica, giorno della partita tra Inter e Novara, si passa dai -6 della mattina ai -3 del pomeriggio. Freddo intenso ma sole.

Ansa.it

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Milan-Juventus

Messaggio da Meridiano » 07.02.12 - 16:19

Il tecnico rossonero sta parlando in conferenza stampa alla vigilia del match di Tim Cup contro la Juventus. Ecco alcune dichiarazioni riportate da Milannews.it.
"Ibra? Gesto non bello, ha pagato un po' per tutti, in partita si vedono episodi simili non puniti, ma aspettiamo l'appello. In Tim Cup ci teniamo ad arrivare in fondo, sappiamo che non è una gara unica e ce la giocheremo in 180 minuti. Domani dobbiamo fare bene ma non dobbiamo compromettere la qualificazione".
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
kolao95
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 38697
Iscritto il: 28.07.11 - 21:21
Nome: Luca
Località: Chieti
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Milan-Juventus

Messaggio da kolao95 » 07.02.12 - 16:52

Ecco le percentuali sulla spalla di Ibra per domani:
Maxi Lopez 60% El Shaarawy 30% Inzaghi 10%
Dietro le punte uno tra Robinho e Seedorf.

Avatar utente
RUMePERA
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 55540
Iscritto il: 25.07.08 - 11:12
Nome: Oloap
Contatta:

Milan-Juventus

Messaggio da RUMePERA » 07.02.12 - 19:16

:juve:
LIVE VINOVO - Conte convoca 22 bianconeri. Krasic escluso, addio imminente?
07.02.2012 18:23 di Redazione TuttoJuve

Al termine della seduta di rifinitura pomeridiana, Antonio Conte ha diramato la lista dei convocati per la semifinale di andata di Coppa Italia contro il Milan in programma mercoledì sera allo stadio “Giuseppe Meazza”. Il tecnico bianconero ha lasciato a Torino, oltre al solito Grosso, l'infortunato Simone Pepe ed il possibile partente Milos Krasic. L'esterno serbo è nel mirino dello Zenit San Pietroburgo e potrebbe lasciare Torino entro il 24 febbraio, data di chiusura del mercato russo. Oggi, nel corso della conferenza stampa, Conte ha affrontato l'argomento: "Krasic via? Sono sempre situazioni che valutiamo insieme alla società e, spesso e volentieri, anche considerando la volontà del calciatore". Con tutta probabilità, la società bianconera, in accordo con lo stesso allenatore, preferisce non convocare il calciatore per preservarlo da infortuni che potrebbero comprometterne un eventuale trasferimento.

In tutto sono 22 i giocatori a disposizione del tecnico.

Questo l’elenco completo:

PORTIERI: 1 Buffon, 13 Manninger, 30 Storari.

DIFENSORI: 3 Chiellini, 4 Caceres, 11 De Ceglie, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 26 Lichtsteiner.

CENTROCAMPISTI: 8 Marchisio, 17 Elia, 20 Padoin, 21 Pirlo, 22 Vidal, 24 Giaccherini, 28 Estigarribia, 34 Marrone.

ATTACCANTI: 10 Del Piero, 14 Vucinic, 18 Quagliarella, 23 Borriello, 32 Matri.
Ultima modifica di RUMePERA il 07.02.12 - 19:16, modificato 1 volta in totale.
:cup1: LFV-A Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A Clausura 2012/13
:cup2: FantaPremium Confederations Cup 2013

I miei articoli per MondoPallone.it

Avatar utente
Meridiano
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 170276
Iscritto il: 31.08.05 - 11:11
Nome: Francesco
Skype: ciccioarcidiacono
Località: Catania
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Milan-Juventus

Messaggio da Meridiano » 08.02.12 - 06:46

Rischio gelo stasera a Milano, si prevedono -2 di Massima :paura:
IL TRAPIANTO E' VITA!

:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A-1^Div. Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A-1^Div. Clausura 2012/13

Pulvirenti & Pitino fuori dal Calcio Catania

Avatar utente
kolao95
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 38697
Iscritto il: 28.07.11 - 21:21
Nome: Luca
Località: Chieti
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Milan-Juventus

Messaggio da kolao95 » 08.02.12 - 09:12

Risalgono le quotazioni di El Shaarawy..

Avatar utente
RUMePERA
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 55540
Iscritto il: 25.07.08 - 11:12
Nome: Oloap
Contatta:

Milan-Juventus

Messaggio da RUMePERA » 08.02.12 - 12:47

Corsport - Milan-Juventus: le probabili formazioni
Ennesima tribuna per Milos Krasic.

08.02.2012 12:30 di Giacomo Auriemma

Allegri ha fatto la sua scelta: alle spalle di El Shaarawy e Ibrahimovic agirà Seedorf, mentre Inzaghi va in panchina. Nella Juve in campo dal 1' i tre acquisti (Caceres, Padoin, Borriello) di gennaio. Barzagli, Lichtsteiner, Marchisio e Vucinic partiranno dalla panchina.

MILAN: Amelia; Abate, Mexes, Thiago Silva, Mesbah; Emanuelson, Van Bommel, Ambrosini; Seedorf; Ibrahimovic, El Shaarawy
A disp.: Roma, Bonera, Zambrotta, Antonini, Robinho, Inzaghi, Maxi Lopez

JUVENTUS: Storari; Caceres, Bonucci, Chiellini; Padoin, Marrone, Pirlo, Giaccherini, Estigarribia; Del Piero, Borriello
A disp.: Manninger, Barzagli, Lichtsteiner, Elia, Marchisio, Vucinic, Quagliarella
:cup1: LFV-A Apertura 2010/11
:cup1: LFV-A Apertura 2011/12
:cup1: LFV-A Clausura 2012/13
:cup2: FantaPremium Confederations Cup 2013

I miei articoli per MondoPallone.it

Bloccato
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Torna a “Coppa Italia”